Posted on: 1 Maggio 2020 Posted by: gabriel1 Comments: 0
Le fosse dell'oblio - edizioni magmata

Pietro Gargano

Le fosse dell'oblio

24 marzo 1944

“Ore 16. la strada è bloccata al traffico, il macello può cominciare. Le vittime entrano a cinque per volta, seguite da cinque tedeschi. L’oscurità è fiocamente illuminata da torce rette da altri tedeschi. In fondo alla cava gli italiani sono spinti in ginocchio. Una pallottola e via. La sequenza è veloce”.

L’eccidio delle Fosse Ardeatine è uno degli episodi che rappresentano la ferocia nazista. Scavando in quella vicenda emergono nuovi scenari, degni di essere approfonditi.

le fosse dell'oblio - edizioni magmata

Il volume raccoglie le biografie dei venti campani trucidati dai nazisti alle Fosse Ardeatine.
Per non dimenticare.

Leave a Comment